NEWS
Se cercate un bancomat gratuito potete scegliere la carta di debito VPAY di Ing Direct, banca on line ormai leader di mercato, che offre una serie di notevoli vantaggi economici. Ad oggi è probabilmente la carta bancomat più economica sul mercato italiano, ma è necessartio essere titolari di un conto corrente Arancio di Ing Direct. Come si ottiene? La carta VPay di Ing Direct si può richiedere direttamente online ed è una carta che si poggia su due circuiti, quello nazionale "bancomat" (per effettuare prelevamenti di contante) e "pagobancomat" (che permette i pagamenti su tutto il territorio italiano) ed il circuito internazionale VPAY che permette di pagare ed effettuare prelevamenti di contante su tutto il territorio europeo. E' da sottolineare che il circuito VPAY rispetta gli standard imposti dalle recenti direttive SEPA, che stabilisce le modalità di pagamento e transazioni economiche nell'area unica per i pagamenti in Euro, che sarà lo standard per le carte di debito europee. Quali sono i pro e i contro? Il principale vantaggio della VPAY di Ing Direct è che reintra tra le carte “gratuite” in quanto non ci sono quasi spese o costi: nessun canone annuo, richiesta e spedizione della carta gratuite, rinnovi e riemissioni gratuite, il blocco della carta è gratuito, anche l'invio del PIN è gratuito ed è gratuito anche prelevare il contante gratuitamente in Europa, in tutta l'area SEPA. Un altro "pro", oltre al vantaggio economico, è che questa carta è dotata di microchip EMV per una maggiore sicurezza per le transazioni rispetto alle carte con la sola banda magnetica. I limiti di utilizzo sono pari a: 500 euro al giorno per i pagamenti POS, ma non c'è un limite mensile (oltre al saldo di conto corrente); 4999,00 € al mese per i prelevamenti di contante, ed il limite giornaliero ammonta a 500 € .

Conti correnti

Home banking intuitivo, zero spese e operatività completa. Sono queste le tre principali caratteristiche della BCC for Web, la banca che ti offre un nuovo tipo di conto al passo con i tempi. Cosa puoi fare da casa? Aprendo questo nuovo conto le operazioni da poter fare direttamente da casa sono tantissime. Tra queste ecco le più importanti: accreditare stipendi, pensioni o altro, effettuare bonifici, ricariche e pagamenti, versamenti e prelievi. Insomma una vera e propria comodità a portata di click. Come aprire il conto? Avviare la procedura di attivazione del conto corrente completo è molto semplice e immediata. Basta seguire pochi passaggi rispettando alla lettera le indicazioni fornite dal sito della banca. Vediamole sinteticamente: Cliccare il pulsante “Attiva Adesso” per raggiungere il form di richiesta di apertura del rapporto; Completare il form tenendo a portata di mano: due documenti di riconoscimento in corso di validità, il Codice Fiscale e un IBAN di appoggio a voi cointestato, da dove effettuerete il primo bonifico sul nuovo conto; A questo punto dovrete cliccare sul link che vi apparirà alla fine della compilazione del form (ma che vi verrà inviato anche via e-mail) e scaricare il vostro contratto; Scaricato e firmato il contratto dovrete inviarlo, insieme a un documento e codice fiscale, all’indirizzo: BccForWeb presso Banca di Pisa e Fornacette, Via Tosco Romagnola 101/A, 56012 Fornacette (PI). Per concludere dovrete fare un bonifico identificativo dal conto di appoggio da voi indicato. Alcuni servizi offerti ai clienti BCC for Web Bonifici: Potrai effettuare giroconti e bonifici Italia, singoli e permanenti, online 7 giorni su 7 e 24 ore su 24 Ricariche: Ricariche telefoniche e Ricarica CabelPay Pagamenti: Paghi in automatico luce, acqua, gas, telefono o altro Attivi i tuoi pagamenti ricorrenti (Rid- SEPA) direttamente online Paghi MAV, RIBA, imposte e contributi con modello F24 (imu, contributi, inps e altro...) Canone Rai Ricariche telefoniche Bollo Aci

Conti correnti

Widiba è la banca online di Monte dei Paschi di Siena che vanta già più di 120mila utenti: si tratta di un conto corrente on line remunerato (si può aprire solo via internet) con tasso d'interesse di 2.50% (vincolo semestrale). Il conto è proposto in tre varianti: la versione di base Smart (conto a canone zero), la Premium e la Top (anche le altre due versioni sono in promozione a canone zero fino al 31 marzo 2015). I tassi di interesse sono diversi per i tre conti così come le condizioni e i costi. Il conto corrente Widiba non prevede la concessione di fido ma mette a disposizione dei clienti il localizzatore di ATM (prelievi), la personalizzazione del numero di conto, l'accesso vocale e la notifica via sms gratuita ad ogni operazione (SMS alert). L'attivazione del conto digitale è immediata e la gestione viene effettuata on line grazie all’App Widiba. Widiba propone anche la carta prepagata Visa Electron che può essere ricaricata fino a 10.000 euro (canone di 10 euro all'anno). Bancomat (prelievo giornaliero massimo di 1.550 euro), carta di credito (32 versioni colorate, plafond di 1.500 euro per la versione Classic, 3.000 euro per la Gold), estratto conto digitale gratuito: Widiba offre condizioni agevolate e un pratico archivio digitale dei propri movimenti.

Conti correnti

UniCredit è uno dei principali gruppi finanziari europei considerato leader tra le banche del nostro Paese. Tra le attività principali naturalmente l’internet banking è tra i primi posti in ordine di importanza. L’Unicredit online infatti offre tantissimi pacchetti a chi ha voglia di fidarsi di questo Gruppo bancario e vuole aprire un nuovo conto corrente. Vediamo, una per volta, quali sono le offerte principali proposte attraverso il sito web della società: Conto corrente My Genius Questo è un conto che si può utilizzare a canone zero usufruendo di: canone annuo di una carta internazionale di debito (MyPay) o bancomat (VPay o Maestro), canone annuo di servizio di Banca Multicanale, domiciliazione delle utenze e, infine, accredito dello stipendio. A questo conto si possono aggiungere (in Agenzia, comodamente da casa utilizzando banca via Internet oppure chiamando il Contact Center) servizi e prodotti bancari grazie a Moduli dal canone mensile predefinito. In più il canone mensile dei moduli si può ridurre o azzerare grazie ai Bonus. Conto corrente: modulo transazionale Silver Al conto corrente My Genius si possono aggiungere una serie di prodotti e servizi del Modulo Transazionale Silver con un canone mensile pari a 4 euro recandosi semplicemente presso la filiale della propria banca, oppure Via Internet o ancora contattando il Call Center. I prodotti aggiuntivi con questo modulo sono: Bonifici Online senza alcun costo, Carta prepagata UniCreditCard Click con costo di emissione azzerato, 1 carnet di 10 assegni compreso. Conto corrente: modulo transazionale Gold Anche questo prodotto si può aggiungere al conto corrente Genius con un canone mensile di 6 euro. I servizi offerti con questo prodotto sono: bonifici Online senza alcun costo, carta prepagata UniCreditCard Click con costo di emissione azzerato, 1 carnet di dieci assegni e una quota annuale di 1 Carta di credito (circuito MasterCard o Visa) per il primo anno e azzerabile nei successivi in caso di spesa annua superiore a 2.000€. Questo modulo si può attivare attraverso la banca via internet, contattando il Call Center o recandosi presso una Agenzia UniCredit. Conto corrente: modulo transazionale Platinum Aggiungendo questo prodotto al conto corrente Genius infine, al costo di 10 euro, si usufruisce di: una quota annuale di 2 Carta di credito (circuito MasterCard o Visa), anche in versione Gold (la gratuità del canone annuo delle 2 carte di credito non è soggetta a limitazioni), un canone annuo di una seconda Carta  di debito/bancomat Internazionale, prelievi ATM senza alcun costo presso le altre banche in Italia e all'estero, bonifici sia Online che in Agenzia senza alcun costo, un carnet di 10 assegni illimitato, una commissione pagamento fatture Telepass inclusa e una carta prepagata UniCreditCard Click con costo di emissione azzerato. Come si attiva? Si aderisce al Modulo Transazionale Platinum attraverso la banca Via Internet, contattando il Call Center o recandosi presso un’Agenzia UniCredit.

Conti correnti

Lanciato sul mercato due anni fa, il Libretto Nominativo SMART di Poste Italiane ha raggiunto uno stock di circa 35 miliardi di euro. Un risultato di grande prestigio, ottenuto per la sua capacità di rispondere in maniera puntuale alle nuove esigenze in fatto di risparmio espresse nel 2014 dagli investitori, ovvero "più sicurezza, maggiore semplicità e un 'ritorno al progetto', a discapito del 'breve termine'". Grazie a una serie di requisiti all'avanguardia, quali il rendimento garantito, la totale assenza di costi di apertura, chiusura e gestione, la multicanalità, la sicurezza del codice usa e getta (One Time Password – OTP) e la comodità di condividerlo con un massimo di altre tre persone, oltre che di utilizzarlo per ricevere bonifici SEPA dal conto corrente bancario e sottoscrivere Buoni Fruttiferi Postali rappresentati da registrazioni contabili, il Libretto SMART è infatti la soluzione ideale per coloro che vogliono investire in maniera "dinamica, economica e garantita" i propri risparmi. Per questa ragione e in virtù dell'"aumento della fiducia e della soddisfazione per l'economia familiare" manifestato dagli investitori nei 12 mesi appena passati, per l'anno in corso Poste Italiane aggiorna l'offerta del Libretto SMART con una serie di novità pensate per renderlo ancora più utile e vantaggioso. Dal 1° gennaio 2015, infatti, i nuovi clienti e quelli già in possesso di un Libretto Nominativo Ordinario che aderiranno a Libretto Nominativo SMART percepiranno fino al 30 giugno 2015 un Tasso d'Interesse Premiale annuo lordo dell'1,50% (salvo il rispetto dei requisiti previsti) sulle somme aggiuntive rispetto al saldo iniziale, versate dal 1° gennaio al 31 marzo 2015 sul Libretto SMART (e presenti giornalmente dal 1° gennaio 2015 al 30 giugno 2015). Resta inteso che per i nuovi clienti le somme aggiuntive sono tutte le somme versate sul Libretto SMART in detto periodo, mentre per i clienti intestatari al 31 dicembre 2014 di (almeno) un libretto nominativo sono "tutte e sole le somme addizionali (versate sul Libretto SMART) rispetto al saldo iniziale presente sul Libretto Ordinario al 31 dicembre 2014. Per avere diritto al Tasso d'Interesse Premiale dell'1,50%, annuo lordo, infine, gli investitori dovranno attivare entro il 30 giugno 2015 la Carta Libretto Postale e mantenerla attiva, insieme al Libretto SMART, almeno fino al 31 dicembre 2015 incluso, oltre che lasciare sul conto dal momento dell'adesione fino al 30 giugno 2015 il 90% del saldo iniziale. Sponsored by Poste Italiane

Conti correnti

Tra le tantissime novità che riguardano il nuovo testo della Legge di Stabilità 2015, c’è anche l’assegnazione di nuovi e maggiori poteri alla Superanagrafe. Si tratta di uno strumento che viene utilizzato per accedere ai dati dei conti correnti, dei conti deposito, delle carte di credito, delle carte bancomat e molto altro ancora. Perché? Lo scopo di questo potenziamento è quello di permettere all’Agenzia delle Entrate di vigilare più efficacemente nella lotta all’evasione fiscale. Il neo sistema è finalizzato anche alla verifica della veridicità delle dichiarazioni ISEE (indicatore della situazione economica equivalente dei nuclei familiari) necessarie per valutare i requisiti di accesso a determinate prestazioni agevolate che riguardano le borse di studio, i servizi mensa, l’acquisto di libri di testo, i trasporti pubblici, il pagamento delle rate per gli asili e per molto altro ancora. I controlli verranno fatti partendo dai dati del 2013 che dovranno obbligatoriamente essere inseriti nel sistema dell’anagrafe entro il 2 marzo 2015 e inviati all’Autorità finanziaria. Per l’inserimento dei dati relativi invece al 2014 il periodo di tempo a disposizione per inviarli è più ampio. Si devono infatti inviare entro il 29 maggio 2015. Dal 2016 , infine, lo strumento funzionerà a pieno regime. Come verranno trasmesse le informazioni? I dati verranno acquisiti dal sistema di interscambio dati (SID) e da qui verranno poi trasmesse al Fisco.

Carte di credito

Decidere con quale sistema si vogliono tutelare i propri risparmi sta diventando una scelta sempre più difficile. Le variabili che ci fanno scartare un’alternativa rispetto a un’altra sono tante e diversificate. Confrontare i conti più sicuri offerti dal mercato e selezionare quelli più vantaggiosi per puntare a una redditività garantita è certamente la variabile più valutata dai risparmiatori. Un’altra alternativa altrettanto valida è quella che offre la possibilità di gestire i propri soldi attraverso i noti conti online. Perché? Si tratta di un’opportunità di risparmio che richiede costi di gestione decisamente ridotti rispetto alla media tradizionale e, oltretutto, il correntista può sbrigare le sue pratiche (sempre più numerose) direttamente da internet e saltare così le lunghe e noiose file che ci si ritrova a fare allo sportello della propria banca. SuperMoney, Media Partner innovativo che mette i suoi clienti in condizioni di effettuare acquisti in linea con le reali necessità e di farlo al prezzo migliore disponibile sul mercato, si è focalizzato sul tema della sicurezza di questa tipologia di conti innovativi e, in particolare, sul tema della sicurezza e della protezione dei dati personali da parte delle banche. "La sicurezza – ha dichiarato Andrea Manfredi, Amministratore Delegato di SuperMoney - è un tema al quale le banche dedicano sempre maggiore attenzione, consapevoli che spesso è proprio questa la discriminante che spinge un consumatore a scegliere un istituto. Secondo i dati di AbiLab, infatti, la sicurezza è in aumento: ben il 90% delle frodi tentate viene bloccato direttamente dalla banca". Dall’analisi dei conti online presenti attualmente sul mercato, SuperMoney ha così stilato più di una lista con quelli più vantaggiosi ma, allo stesso tempo, più sicuri prendendo come metro di misura l’impiego dei servizi di sicurezza. Vediamone due tra quelli più utilizzati. Il primo è il token, ossia quel dispositivo fisico necessario per effettuare un'autenticazione. In cima alla lista troviamo Iw Bank, seguita da Hello Bank (entrambi con Token gratuito). Al terzo posto troviamo Banca Sella che, anche se a pagamento, offre il Token @Pritisella.it. Il secondo servizio di sicurezza preso in esame è quello degli sms alert, ormai molto utilizzati. In base a questa caratteristica la classifica vede sul podio Hello Bank, seguita da Che Banca! e We Bank. Dal quarto posto in poi vediamo invece Iw Bank, Banca Sella e Ing Direct.

Conti correnti

Il conto New Welcome è la novità della Banca Popolare di Milano. Si tratta di un nuovo servizio riservato ai nuovi clienti che offre un conto a canone zero per tutto il primo anno. Movimenti illimitati, un carta di debito internazionale e la possibilità di domiciliare le utenze sono le opportunità proposte a chi deciderà di avvicinarsi a questa offerta dell’ultimo momento. Terminato il primo anno, i clienti pagheranno un conto mensile di soli 4 euro con la possibilità di portarlo nuovamente a zero nel caso in cui decidano di aggiungere al conto altri prodotti BPM: carta di credito (Cartimpronta), Fondi Anima Srg o Etica Srg, polizze Bipiemme (Danni e Vita), mutui e prestiti (personali, cessione del quinto, prestiti chirografari). Ogni nuovo servizio abbasserà di 1 euro il canone mensile. Aggiungere tutti e quattro i servizi vuol dire infatti azzerarlo. Come si gestisce il conto New Welcome? I neo clienti potranno tenere sotto controllo il proprio conto e gestire i movimenti on-line con Internet e phone banking ma soprattutto con l’App BPM Mobile che offre la possibilità di accedere comodamente ovunque ci si trovi da smartphone o tablet. Ma non è finita qui. Il servizio BPM Ben Fatto è la nuova applicazione (per dispositivi Apple o scaricabile da Google Play), che permette di organizzare i propri risparmi per obiettivi. Basterà infatti premere un tasto per mettere da parte i propri soldi in un salvadanaio virtuale che destinerà le cifre ai progetti personali che i clienti possono definire step by step.

Conti correnti

Clarisbanca Online Banking è il servizio di Veneto Banca per i clienti che vogliono gestire comodamente da casa il proprio conto corrente e deposito titoli. Consultare saldo e movimenti, effettuare bonifici, ricariche telefoniche, domiciliare le utenze sono solo alcune delle operazioni che è possibile fare senza doversi necessariamente recare presso lo sportello bancario di riferimento e dover fare una di quelle noiosissime file che spesso ci rovinano le giornate. Spesso quello che frena i clienti tradizionali a spostarsi sulla piattaforma online della propria banca è legato a motivi di sicurezza. Veneto Banca ha rimediato a questo problema garantendo la totale sicurezza delle operazioni dei propri clienti attivando i servizi informativi via SMS ed e-mail per ricevere sempre tutto quello che è utile sapere sul saldo e sui movimenti. Il vantaggio è che i clienti possono avere la conferma immediata sulle operazioni a credito o debito. Inoltre con Clarisbanca Online Banking è attivo il dispositivo gratuito “token” che genera una password monouso valida per soli 60 secondi e con la quale è possibile autorizzare le operazioni da effettuare sul conto corrente. Infine, per quanto riguarda la gestione dei titoli, con la piattaforma online di Veneto Banca è possibile gestire in prima persona tutte le operazioni in titoli, operando sul mercato italiano e sulle principali piazze estere (New York - Nyse, Nasdaq e Amex -, Francoforte, Amsterdam, Parigi, Londra, Madrid e Zurigo).

Conti correnti

Sei maggiorenne e cerchi una soluzione per investire i tuoi risparmi? Il Libretto Ordinario SMART di Poste Italiane ti aiuta a gestire i risparmi offrendoti servizi online all'avanguardia come la multicanalità del servizio gratuito RPOL (Risparmio Postale Online). Una soluzione dinamica e conveniente che, fino al 31 dicembre 2014, offre un rendimento lordo pari all’1,75% in presenza di determinati requisiti (Tasso d’Interesse lordo del Libretto Nominativo Ordinario pari a 0,35%). Non ci sono costi di gestione per chi sceglie il Libretto Ordinario SMART: carta e operazioni illimitate gratuite presso il circuito Postamat (prelievo) e in tutti gli Uffici Postali (prelievo e versamento). Sicuro e protetto grazie al codice "usa e getta" (One Time Password – OTP), il Libretto SMART può essere condiviso, per un totale massimo di quattro intestatari; può inoltre ricevere bonifici SEPA dal conto corrente bancario dell'intestatario. In più tutti i movimenti sono facilmente consultabili grazie all'app gratuita Risparmio Postale, il servizio che connette il Libretto SMART al proprio dispositivo mobile e consente funzioni dispositive (gestione dei risparmi) e informative (saldo e lista movimenti) 24h su 24. Oggi chi sceglie Libretto Ordinario SMART può ottenere il Tasso d'Interesse Premiale dell'1,75% in presenza di determinati requisiti, vantaggioso anche per chi è già titolare di un libretto ordinario. Non a caso le aperture dei nuovi libretti SMART provengono per circa il 70% da riconversioni del libretto ordinario. Il Gruppo Poste Italiane è presente sul territorio nazionale in modo capillare e offre un supporto concreto e tecnologico a 40 milioni di clienti. La sua crescita è riconosciuta a livello internazionale dal punto di vista della fornitura di servizi logistico-postali, di pagamento, di comunicazione digitale, assicurativi e di risparmio. Sponsored by Poste Italiane

Conti correnti

Unicredit cambia il suo modo di approcciare la clientela e lo fa lanciando l’iniziativa “Open. La Banca è del Cliente”, ovvero un nuovo modello di servizio della rete commerciale italiana del gruppo bancario che passa attraverso la realizzazione di 1.200 agenzie flessibili, intorno al 40% del totale della agenzie italiane Unicredit, ed operando più di 2.200 interventi da adesso fino al 2016 per rendere le filiali ancora più moderne, accoglienti e a misura delle esigenze dei clienti. Le agenzie Unicredit semplificheranno la loro struttura e saranno caratterizzate dalla piena integrazione dei differenti canali di vendita, tutto questo accompagnato da una maggiore flessibilità in termini di apertura estesa nei giorni e negli orari per offrire un servizio ancora più immediato ed efficiente. L’integrazione tra canali fisici e digitali sui quali si sviluppa il rapporto tra banca e cliente sarà il pilastro delle nuove filiali “open” di Unicredit, come ha sottolineato anche Federico Ghizzoni, AD di Unicredit, durante la presentazione del progetto qualche giorno fa al Palaolimpico di Torino. I consulenti di Unicredit abbandoneranno il ruolo classico da “cassiere e impiegato allo sportello” per calarsi in un nuova dimensione in cui tutto ruoterà intorno al cliente e dove i consulenti usciranno dalla banca per offrire servizi a casa, in ufficio o online, venendo incontro alle esigenze di ogni cliente che avrà la libertà di scegliere come interagire con la banca attraverso un’offerta multicanale integrata. Unicredit, oltre a rilanciare i prodotti e servizi tradizionali, punta anche allo sviluppo di nuovi business e così le filiali diventeranno anche punti di vendita di beni e servizi complementari come elettrodomestici, case, tablet, scooter e bici.

Conti correnti

Stai cercando un conto corrente online a zero spese? Le banche offrono diverse proposte per chi è alla ricerca del massimo risparmio abbinato alla qualità di un servizio eccellente. Vediamole nel dettaglio. Hello! Money è il conto corrente a zero spese che prevede prelievi bancomat (in Italia e all'estero) e operazioni via web totalmente gratuite. La formula di Hello Bank! offre per 9 mesi un tasso d'interesse corrispondente al 2% lordo e totalmente senza vincoli: gli interessi lordi sono calcolati anche sui conti deposito vincolati. Ma la cosa più allettante è che Hello Bank offre un buono regalo di 100 euro su YOOX.com per chi apre un conto. CheBanca!, invece, offre ai suoi clienti due possibilità: la formula Online consente di aprire un conto corrente senza canone annuo che non è soggetto a imposta di bollo, mentre il Conto Yellow è gratuito per i primi 12 mesi e poi prevede un canone di 24 euro all'anno. Online di CheBanca! dà prelievi gratuiti nei bancomat italiani e in quelli all'estero e comprende bonifici online illimitati ma comporta una spesa di 3 euro per i prelievi e i bonifici fatti allo sportello. Il Conto Yellow, invece, non ha imposta di bollo, ha la carta di credito a richiesta e un dossier titoli (tasso d’interesse del conto calcolato fino all’1,50% nominale annuo). Il Conto Corrente Arancio non ha canone e imposta di bollo e non prevede commissioni sui prelievi fatti allo sportello (anche degli altri istituti) nè sui bonifici mentre la proposta di Banca Sella, WebSella.it, non prevede canone fisso o spese e ha tutte le funzionalità di un conto corrente normale: in più offre il servizio di home banking su Facebook.

Conti correnti

C'è tempo fino al 13 marzo 2014, quindi ancora pochi giorni, per approfittare dell'iniziativa WeBank che vorrei, una promozione attiva per i nuovi clienti della banca virtuale WeBank che prevede promozioni sia banking, per i titolari di un conto online, sia trading. La promozione, elaborata anche grazie ai suggerimenti arrivati dai clienti WeBank attraverso il sito webank.labancachevorrei.it, offre a chi sottoscrive un conto corrente WeBank entro il 13 marzo un tasso di interesse promozionale del 3,00% lordo annuo, applicato sulle linee vincolate e con scadenza a 12 mesi. Per attivarle c'è tempo fino al 15 aprile 2014. Per usufruirne di questo tasso d'interesse promozionale è necessario essere maggiorenni e non essere già titolari di un conto WeBank o clienti del gruppo Bipiemme (che include oltre a WeBank anche Banca Popolare di Milano e Banca Popolare di Mantova). Per quanto riguarda la promozione trading, WeBank mette a disposizione un bonus titoli corrisposto in buono acquisto promoshopping che può andare da un minimo di 30 euro a un massimo di 3.000 euro. Per goderne i clienti dovranno aver attivato entro il 30 giugno 2014 il servizio prestito titoli a favore della Banca Portafoglio Extra e aver trasferito titoli o fondi, in WeBank, per il valore di almeno 10.000 euro. Per maggiori informazioni visitate il sito WeBank, con il regolamento completo della promozione WeBank che vorrei.

Conti correnti