NEWS
Conto Corrente Arancio
Scritto il 2012-05-05 da luigif su Conti correnti

Fonte: im2.freeforumzone.it

Conto Corrente Arancio, di cui oramai si conosce alla perfezione la pubblicità televisiva, è il conto corrente bancario di ING DIRECT Italia che è la banca diretta più grande del mondo con ben 1.274.000 clienti, presente in Italia da aprile 2001 e che ad ottobre 2008 ha lanciato il Conto Arancio.

Con questa tipologia di conto corrente si hanno a disposizione tutti i servizi di una normale banca, tutto il giorno, a qualsiasi ora, sia al telefono che via internet.  Si possono effettuare bonifici e/o ricariche telefoniche e provvedere al pagamento delle proprie bollette.
Per niente scontata è la possibilità di prelevare gratuitamente da tutti gli sportelli Bancomat d’Europa e il poter pagare ovunque ci si trovi con la propria  Carta di Credito Visa Oro.
Per versare del denaro o degli assegni lo si può effettuare da qualsivoglia sportello bancario italiano ed è effettuabile anche la richiesta di un fido sul conto.

Tutto questo ben di Dio quanto costa? Nulla. E' gratis. Le principali operazioni di conto corrente sono a zero spese e non si paga nessun canone annuo. Per i conti correnti con giacenza media annua superiore a 5.000 € l’imposta di bollo sull’estratto conto verrà sostenuta interamente da ING DIRECT.

E' in corso un'interessante promozione. Infatti chi accenderà un Conto Corrente Arancio entro il 16 agosto 2012 riceverà un buono acquisto da 100 euro da spendere su compraonline.mediaworld.it. L'iniziativa è valida solo ed esclusivamente per i nuovi clienti. Astenersi furbastri.

Arriva anche in Italia V.me by Visa, il servizio di ING DIRECT e Visa Europe. Il digital wallet viene lanciato da ING, la prima banca a portare questa novità ai clienti italiani e tra le prime a offrire il servizio in Europa. Il portafoglio digitale creato da Visa Europe è una soluzione pratica e soprattutto sicura per chi utilizza il commercio elettronico e per chi vuole avvicinarsi a questa modalità. La fiducia dei consumatori stimolerà l'aumento delle transazioni online. ING DIRECT V.me by Visa parte con un iniziale periodo di sperimentazione: la fase di test coinvolgerà i dipendenti della banca che potranno utilizzare il portafoglio digitale presso gli esercenti italiani selezionati. A partire dal primo trimestre del 2015 terminerà la fase pilota del digital wallet e inizierà la diffusione a un esteso gruppo di esercenti e consumatori che operano nell’e-commerce. L'Head of Retail ING Bank per l'Italia, Damiano Castelli, si è detto soddisfatto di poter aderire al progetto e alla diffusione del portafoglio digitale per primi in Italia (il digital wallet è già stato adottato da ING in Polonia). Crescita prevista del 30% (nel 2013 sono stati spesi 3,5 miliardi di euro nell'e-commerce tramite prodotti Visa) e coinvolgimento molto alto da parte degli esercenti, ecco cosa si aspettano da Visa. Il servizio V.me è già operativo in UK, Francia, Spagna e Polonia e ora viene lanciato in Italia, Germania, Svezia e Norvegia.

Denaro - Comunicablog

“Il Gruppo ING è uno dei più importanti gruppi bancari e assicurativi al mondo”. Così si legge nel sito della banca ING Direct nata, nel 1991, dalla fusione avvenuta tra la compagnia assicurativa olandese Nationale Nederlanden e il Nmb Postbank Group. In effetti il Gruppo “arancione” oggi è presente in cinque continenti con oltre 75 mila dipendenti e conta circa 48 milioni di clienti nel mondo. La sede centrale è Amsterdam e le aree di business nelle quali opera ING sono: prodotti e servizi bancari, strumenti di investimento, Assicurazioni-vita e pensioni. Il Gruppo ING offre prodotti bancari pensati per un’ampia clientela di privati, famiglie, piccole imprese, grandi aziende, istituzioni e organizzazioni governative e, secondo quanto riporta il sito web, oggi si colloca al primo posto tra le banche on line per numero di clienti. Tra i diversi servizi on-line che la Banca può vantare, quello del mutuo online è uno dei più ricercati. Questo servizio identifica l’offerta di mutui indirizzati soprattutto al sogno dei clienti dell’acquisto della prima casa (soprattutto per quelli più giovani) o della seconda. Servizio che è possibile chiedere e gestire semplicemente attraverso internet, senza doversi recare quindi presso lo sportello bancario di riferimento. Una bella comodità se pensiamo ai mille impegni quotidiani che spesso non ci consentono di conciliare con tranquillità tutte le nostre necessità. Ma quali sono quindi i vantaggi che offre un mutuo online? Prima di tutto, come già anticipavamo prima, è possibile richiedere e ottenere un preventivo gratuito da casa direttamente dal sito della Banca. Il secondo vantaggio, probabilmente ancora più interessante, è che accendere un mutuo online, a prescindere dalla tipologia di tasso di interesse applicato al finanziamento (i principali tipi di mutui sono quello a tasso fisso e quello a tasso variabile), permette ai clienti di usufruire di tassi di interesse e condizioni speciali studiati appositamente per i clienti che decidono di procedere tramite il canale Web.

Risparmio e investimenti - Finanzainmente

FINANZAINMENTE
NEWS
Borsa