NEWS
Scrigno della Banca Popolare di Sondrio
Scritto il 2012-01-22 da camillab su Conti correnti

Fonte: www.pianetacellulare.it

Oggi come oggi le banche devono cercare di essere quanto più possibile innovative e al passo con i tempi in modo da offrire ai loro clienti dei servizi che siano davvero capaci di soddisfare tutte le loro esigenze.
Lo sa bene la Banca Popolare di Sondrio che pensa infatti a tutti i suoi clienti grazie a Scrigno, un servizio innovativo di internet banking che permette di avere sempre il proprio conto corrente sotto controllo ed effettuare tutte le più importanti operazioni bancarie direttamente dal proprio computer.
Grazie a Scrigno della Banca Popolare di Sondrio è finalmente possibile dire quindi addio alle lunghe e noiose file in banca.

Grazie a Scrigno è quindi possibile controllare il saldo del proprio conto corrente e i vari movimenti bancari, è possibile effettuare bonifici, pagamenti, ricariche dei telefoni cellulari e della scheda del digitale terrestre, pagare l'INPS e il canone della televisione ma anche gestire comodamente depositi e fondi. Con Scrigno è come avere la banca direttamente a casa propria, una banca aperta inoltre 24 ore su 24.

La Banca Popolare di Sondrio offre il servizio di internet banking Scrigno a titolo completamente gratuito garantendo inoltre un elevato grado di sicurezza. L'accesso infatti è permesso solo attraverso l'inserimento del codice utente e del codice PIN mentre per le operazioni sono necessari anche altri due codici presenti sull'apposita ScrignoCard oppure il codice offerto attraverso il servizio ScrignoIdentiTel per il proprio telefono cellulare. Grazie a questi innovativi sistemi tutte le operazioni possono essere considerate sicure al cento per cento.

L’aspetto della sicurezza è uno di quelli che fanno la differenza nel mondo dell’internet banking. Questo lo sanno bene gli istituti bancari come Cariparma che ai suoi clienti propone Nowbanking, ovvero la piattaforma multicanale alla quale poter accedere da diversi dispositivi per poter avere informazioni sul proprio conto e poter effettuare una lunga serie di operazioni come si fosse davanti all’operatore dello sportello bancario. Cariparma Nowbanking consente di “entrare” in banca attraverso internet, oppure con il cellulare, il telefono o dallo sportello Bancomat con un’area Self dedicata. Attivando Nowbanking si possono fare tutte le operazioni che si farebbero in filiale, ma con una serie di vantaggi e comodità non indifferenti dato che tali operazioni si possono gestire da qualsiasi posti ci si trovi, in qualsiasi momento (24 ore su 24) ed eliminando la fila di attesa allo sportello della filiale. Nowbanking assicura ai suoi clienti un elevato livello di sicurezza grazie ai tre codici richiesti per accedere alla piattaforma di internet banking e alla tastiera virtuale di inserimento password con i numeri che cambiano disposizione ad ogni connessione. In più su ogni operazione da internet e mobile c’è la garanzia Securecall, sistema di sicurezza che ha permesse a Cariparma di essere premiata qualche anno fa dall'Osservatorio Finanziario di Milano come “Banca più sicura per l’home banking”.

Risparmio e investimenti - Finanzainmente

Per raggiungere un ampio pubblico e permettere ai propri clienti di avere più di una scelta, le Poste Italiane propongono tre tipologie di conti correnti BancoPosta: Conto BancoPosta, Conto BancoPosta Click e Conto BancoPosta Più. Le tre opzioni prevedono conti tradizionali e a zero spese, con gestione in filiale o online in base alle necessità. Le offerte partono da una proposta di tipo base fino a quella di Conto BancoPosta Più, che prevede tutti i servizi e le operazioni con canone azzerabile. Diversi servizi e diverse offerte che è opportuno conoscere al meglio per poter scegliere la propria. Il Conto BancoPosta è una proposta di tipo tradizionale ma online, attiva solo per chi è già cliente. Ha un canone di 30.99 euro all'anno (più l'imposta di bollo di 34,20 euro) e prevede costi di gestione per i bonifici e per l'emissione della carta bancomat internazionale (10 euro). Prelievi gratuiti allo sportello (costo di 1,75 euro se effettuati da altre banche), assegni gratuiti senza costi di registrazione delle operazioni e internet e phone banking compreso nel conto. Il Conto BancoPosta Più è disponibile per i nuovi clienti e permette di azzerare le spese di gestione: offre gli stessi servizi del Conto BancoPosta agli stessi costi, ma attivando determinate soluzioni le condizioni economiche di supporto al conto vengono azzerate (con tasso creditore annuo lordo al 3%). Per chi desidera un conto corrente più semplice Poste Italiane propone Conto BancoPosta Click, il conto che si gestisce in maniera autonoma con canali alternativi agli sportelli e senza altri costi (a carico del cliente solo l'imposta di bollo di 34,20 euro). Bonifici online, carta Bancomat e prelievi allo sportello sono gratuiti.

Risparmio e investimenti - Finanzainmente

La crisi per Monte dei Paschi di Siena è tutt'altro che finita, ma l'istituto toscano ha deciso di affrontarla anziché tirando i remi in barca puntando sul rinnovamento e soprattutto sulla conquista di una nuova fetta di mercato: digital e giovane. Da questa strategia è nata dunque Widiba, la banca online del Gruppo, che fin dal logo afferma con decisione la propria identità 2.0: il brand è stato infatti scelto attraverso un concorso sul Web al quale hanno preso parte 1.900 creativi e la parola "Widiba" nasce dall'acronomo di "wise", saggio, "dialog", dialogo e "internet banking" - a significare "un dialogo saggio attraverso la banca online" - mentre i tre archetti verdi rappresentano "l'elemento caratterizzante e distintivo del logo istituzionale del Gruppo Monte dei Paschi di Siena". Intenzione dichiarata di MPS è di fare della nuova online banking "uno dei pilastri per il rilancio e il riposizionamento del modello di business del Gruppo", che per ricevere il prestito di 4,07 miliardi in Monti bond dovrà necessariamente chiudere almeno altre 100 filiali, con migliaia di persone licenziate e un'organizzazione completamente da rivedere.  In quest'ottica, dunque, Widiba potrebbe intanto riassorbire qualche esubero (anche se in numero insignificante rispetto al totale) e aprire nuove opportunità di business, ponendo allo stesso tempo le basi per la 'rinascita' dell'Istituto senese. "Per una banca online non sono necessarie migliaia di persone, in partenza ce ne vorranno un centinaio. Diciamo che una parte del personale sarà preso da chi in Mps sarà interessato a giocare questa nuova sfida", ha spiegato durante la conferenza stampa di presentazione del progetto l'AD di Monte Paschi, Fabrizio Viola, aggiungendo: "L'obiettivo non è quello di ridurre i costi ma di entrare in un nuovo mercato dove ci sono logiche diverse rispetto alla banca tradizionale". A gestire la "human digital banking platform" sarà Andrea Cardamone, 'papà' di Webank e proprio per questo scelto dai vertici di MPS a garanzia del successo di Widiba. Come la banca online di Bpm, dunque, molto probabilmente anche la MPS banking proporrà conti correnti online con zero costi (ad eccezione dell'imposta di bollo obbligatoria) ed eventuali carte di credito e di debito sempre gratis. Per chi fosse interessato alla possibilità di aprire un conto corrente con la nuova creatura di Monte dei Paschi di Siena, Widiba sarà operativa a partire dal 2014 e stando a quanto riferisce La Repubblica sarà "un pilastro fondamentale del piano quinquennale" che Viola porterà prima in cda e poi a Bruxelles per il piano di salvataggio di MPS, che prevede una ricapitalizzazione da 2,5 miliardi di euro.

Risparmio e investimenti - Finanzainmente

FINANZAINMENTE
NEWS
Borsa