NEWS
Carte prepagate: PayPal spinge sul mercato italiano
Scritto il 2011-05-19 da ulo su Carte di credito

La carta PayPal permette di associare al proprio conto online PayPal una carta fisica, appoggiata al circuito MasterCard. Questa può essere ricaricata anche attraverso la rete Lottomatica, o via web, o bonifico fino a 10,000 euro. Ogni spesa fatta viene segnalata con l'invio di un SMS ad un numero associato, fattore che garantisce ulteriore trasparenza e sicurezza

Secondo la Banca d'Italia circolano nel nostro paese circa 9 milioni di carte prepagate, di cui una buona parte sono carte PostePay, ma anche molte carte PayPal. Il grande successo è dovuto certamente alla flessibilità di questi strumenti di pagamento, ed alla loro sicurezza - soprattutto per gli acquisti online.

Risulta infatti che più della metà degli utenti che hanno una carta prepagata, la usano soprattutto per comprare beni e servizi online. Notizia molto positiva per tutto il comprato e-commerce!

Se cercate un bancomat gratuito potete scegliere la carta di debito VPAY di Ing Direct, banca on line ormai leader di mercato, che offre una serie di notevoli vantaggi economici. Ad oggi è probabilmente la carta bancomat più economica sul mercato italiano, ma è necessartio essere titolari di un conto corrente Arancio di Ing Direct. Come si ottiene? La carta VPay di Ing Direct si può richiedere direttamente online ed è una carta che si poggia su due circuiti, quello nazionale "bancomat" (per effettuare prelevamenti di contante) e "pagobancomat" (che permette i pagamenti su tutto il territorio italiano) ed il circuito internazionale VPAY che permette di pagare ed effettuare prelevamenti di contante su tutto il territorio europeo. E' da sottolineare che il circuito VPAY rispetta gli standard imposti dalle recenti direttive SEPA, che stabilisce le modalità di pagamento e transazioni economiche nell'area unica per i pagamenti in Euro, che sarà lo standard per le carte di debito europee. Quali sono i pro e i contro? Il principale vantaggio della VPAY di Ing Direct è che reintra tra le carte “gratuite” in quanto non ci sono quasi spese o costi: nessun canone annuo, richiesta e spedizione della carta gratuite, rinnovi e riemissioni gratuite, il blocco della carta è gratuito, anche l'invio del PIN è gratuito ed è gratuito anche prelevare il contante gratuitamente in Europa, in tutta l'area SEPA. Un altro "pro", oltre al vantaggio economico, è che questa carta è dotata di microchip EMV per una maggiore sicurezza per le transazioni rispetto alle carte con la sola banda magnetica. I limiti di utilizzo sono pari a: 500 euro al giorno per i pagamenti POS, ma non c'è un limite mensile (oltre al saldo di conto corrente); 4999,00 € al mese per i prelevamenti di contante, ed il limite giornaliero ammonta a 500 € .

Risparmio e investimenti - Finanzainmente

Come suggerisce il nome, Poste italiane propone una nuova carta prepagata ricaricabile con funzioni di conto corrente: una vera e propria rivoluzione. Infatti, la nuova Postepay Evolution è sempre una ricaricabile come la classica Postepay gialla, ma è nera e possiede delle coordinate bancarie, con tanto di codice Iban, quindi tra le sue varie funzioni, è possibile ricevere e fare bonifici, anche verso l'Estero. Differenze tra Postepay classica e Postepay La nuova PostePay Evolution è nera invece che gialla, é dotata delle sue coordinate bancarie (codice IBAN e SWIFT) e potete usare la nuova carta prepagata di Poste Italiane anche per farvi versare e prelevare la pensione oppure dove farvi addebitare le utenze di casa. Naturalmente non è obbligatorio per i possessori della classica postepay passare alla nuova  prepagata Evolution, ma se possedete una vecchia postepay in scadenza, al prossimo rinnovo riceverete comunque un nuovo tipo di Postepay, che sarà Contactless e collegata all'Applicazione con cui potrete ricaricare la carta e svolgere altre funzioni. Inoltre, se già siete clienti di Poste e possessori di postepay, probabilmente vi converrà passare alla nuova Postepay evolution, in quanto agli stessi costi, offre sicuramente più servizi della precedente tessera gialla plastificata. Condizioni generali Postepay Evolution ha un costo di emissione pari a 5,00 euro (in promozione fino al 31-12-2015, periodo in cui è possibile attivarla gratuitamente), un canone annuo di 10,00 euro, un plafond di ben 30.000,00 euro e anche l'importo massimo di ricarica è di 30.000 euro, nei limiti del plafond. Per un titolare di più carte Postepay Evolution si potrnno ricaricare al massimo 100.000,00 euro in totale. E' possibile ricaricare la propria carta prepagata anche tramite l' App Postepay senza costi. La ricarica è gratuita per miniricariche fino a 25,00 euro al giorno. In più è possibile farsi accreditare lo stipendio gratuitamente. Pro e contro di PostePay Evolution Può avere una carta prepagata anche chi è stato protestato, c'è un plafond "sotto" al quale non si può scendere, è possibile domiciliare le utenze domestiche bancarie e far accreditare lo stipendio. La PostePay evolution è più sicura dei contanti da portare in giro ed è possibile prelevare soldi ai Postamat senza costi di commissione. Infine è possibile ricaricare la Postepay con un'altra carta di credito ed usarla per comprare prodotti online, appartenente al circuito Mastercard. Valutate voi se vi conviene.

Denaro - Finanzainmente

CheBanca! propone la nuova carta prepagata ricaricabile Conto Tascabile che sostituisce in toto gli sportelli e le filiali della banca: puoi prelevare, acquistare nei negozi e online senza pagare commissioni! L'istituto bancario appartenente al Gruppo Bancario Mediobanca ha creato questa carta nominativa per offrire le migliori condizioni economiche. Le altre carte conto promettono senza mantenere: chi le utilizzano per effettuare shopping, acquisti online e ricariche telefoniche sa che bisogna fare attenzione all'effettiva convenienza del prodotto. Conto Tascabile non ha costi di emissione, ha un canone mensile di solo 1 euro (l'addebito sul conto viene effettuato l’ultimo giorno del mese) e si possono effettuare ricariche telefoniche. Anche l'sms di notifica degli acquisti effettuati è completamente gratuito! Le carte prepagate con Iban sono pensate per una clientela giovane, per persone che amano fare shopping senza pensieri e che desiderano effettuare tutte le operazioni bancarie senza recarsi allo sportello. Conto Tascabile paga mediante il circuito MasterCard o Pago Bancomat senza sovrapprezzi, i bonifici sono gratuiti, i pagamenti in tutto il mondo sono gratuiti e i prelievi in euro anche. Persino l'imposta di bollo è pari a 0 euro! Conto Tascabile ti fa fare tutto senza dover avere nessun conto corrente e nessun libretto di risparmio in banca. Per richiedere la carta Conto Tascabile raggiungi una qualsiasi filiale di Che Banca!: al momento dell’emissione della carta il titolare può scegliere il colore della nuova carta (giallo, blu, fucsia, azzurro, rosso, verde, argento).

Denaro - Finanzainmente

FINANZAINMENTE
NEWS
Borsa