NEWS
Una polizza vita che è anche un investimento redditizio e non comporta problemi a livello di gestione: dalla "forte esperienza e prospettiva globale" di Zurich Insurance Group arriva Zurich MultInvest, un prodotto versatile e personalizzabile che permette ai consumatori di accedere al mondo finanziario in modo semplice, sicuro e remunerativo, grazie alla compresenza di una Componente legata alla Gestione Separata e di una Componente legata a fondi di investimento. Zurich MultInvest infatti è una polizza multiramo a vita intera e a premio unico che unisce alla sicurezza dei rendimenti stabili dati dalla Componente legata alla Gestione Separata la possibilità di sfruttare "le opportunità di crescita dei mercati finanziari", garantendo allo stesso tempo la diversificazione degli investimenti e la massimizzazione dei vantaggi fiscali, ottenuta in virtù del fatto che la tassazione sui rendimenti finanziari è differita al momento della liquidazione. Un prodotto di sicuro interesse tra i tanti proposti dalle principali società di assicurazioni del panorama internazionale, affidato alla "gestione guidata e professionale" di Zurich e dei suoi consulenti, che sono a disposizione dei consumatori per valutare quanto investire (a partire da un capitale iniziale minimo di 10 mila euro) e quanto dedicare alla Gestione Separata (dallo 0 al 50%) e alla Componente legata ai fondi di investimento, scegliendo tra quattro Linee Guidate, calibrate in base alla propensione al rischio. La flessibilità di Zurich MultInvest, infatti, non si limita solo alla diversificazione tra le percentuali di capitale da investire tra rendimento fisso e variabile, ma permette anche di optare per una Componente legata ai fondi di investimento più o meno 'rischiosa', con le soluzioni MultInvest Prudente, MultInvest Flessibile, MultIvest Moderata e MultInvest Dinamica, "combinazioni predefinite di fondi esterni (Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio, OICR) scelti da Zurich tra gli OICR dei migliori gestori internazionali". Un'equilibrata combinazione di sicurezza e rischio, insomma, pensata per rispondere alle esigenze di consumatori differenti, che possono ottenere maggiori informazioni in merito recandosi presso una delle numerose agenzie Zurich presenti su tutto il territorio nazionale, il cui elenco completo è reperibile sul sito zurichmultinvest.it.

Risparmio e investimenti - Finanzainmente

Da qualche giorno circola in rete la notizia che il senatore Ermes Maiolica del Movimento 5 Stelle sarebbe riuscito a far passare in commissione di bilancio una legge molto importante per tutti gli automobilisti: dal 2015, infatti, dovrebbe scattare l'obbligo del limite di 150 euro per la RC Auto. La legge sarebbe datata 1978 e mai applicata: le compagnie assicurative dovrebbero essere portate a rispettare il limite per la responsabilità civile verso terzi previsto dalla legge 180 (G.U.. 990 del 24 dicembre 1969) e dell’art. 2054 del C.C. Bufala o verità? Il senatore M5S sarebbe riuscito anche ad abrogare l’esclusiva per i contratti assicurativi (di dieci anni), a togliere le spese a carico del cliente in caso di cambio assicurazione e l’esclusiva degli agenti assicurativi monomandatari. Il mercato della distribuzione assicurativa si sta aprendo o è solo frutto di una notizia falsa divulgata in rete? Sarebbe una vera svolta che le disparità legate all'età, all'area geografica, alla tipologia di veicolo e agli anni di conseguimento della patente sparissero dall'anno prossimo, e sarebbe altrettanto auspicabile che i continui aumenti si placassero. Purtroppo al momento l'unica certezza è che nel 2015 e tasse automobilistiche subiranno un rialzo (massimo del 12%) previsto dalla riforma della Pubblica Amministrazione e motivato dalla creazione dell'archivio unico su tutti i veicoli in circolazione.

Risparmio e investimenti - Finanzainmente

In una congiuntura economica e finanziaria di perdurante negatività, con un sempre maggior numero di inchieste che vedono coinvolti i governi e la politica e un crescente attivismo da parte degli azionisti, amministratori e dirigenti di aziende e imprese private sono esposti ogni giorno di più al rischio di azioni penali in materia penale, regolamentare e civile. Un'eventualità che comporta non solo oneri economici considerevoli, dal momento che gli amministratori sono tenuti a sostenere personalmente i costi di cause di questo genere, che possono durare anche più di sette anni, e di correlate richieste di risarcimento danni, ma anche gravi ripercussioni professionali e personali, come il sollevamento dall'incarico e la conseguente perdita del lavoro e, in ultima istanza, l'arresto e la detenzione. Si capisce pertanto l'importanza per chi opera ai massimi livelli di società private di tutelarsi, scegliendo un prodotto assicurativo che garantisca l'integrità propria e del patrimonio, ovvero una polizza di responsabilità civile per amministratori e dirigenti, anche conosciuta come polizza Directors and officers o polizza D&O. Create in America negli anni '30, durante la Grande Depressione, le polizze D&O sono uno strumento imprescindibile per le società moderne e i loro organi direttivi, perché coprono la responsabilità civile degli amministratori esecutivi e spesso anche di amministratori non esecutivi, amministratori di fatto e amministratori esterni (passati, presenti e futuri) e possono essere estese al coniuge, agli eredi e - naturalmente - al patrimonio personale. Un prodotto di importanza vitale, insomma, da stipulare con società che vantano un'acclarata solidità nel settore, come per esempio AIG Europe Limited, che ha un'esperienza decennale nella gestione di azioni risarcitorie e può contare su una capillare presenza nel mondo, che la mette al riparo dal rischio di cambiamenti nelle normative assicurative nazionali che possono invalidare localmente le polizze D&O. Parte di American International Group, Inc., AIG Europe Limited offre un vasto pacchetto di polizze D&O, che contemplano Appropriazione indebita o frode informatica, RC da violazione della privacy, RC degli Amministratori, Investment Management Insurance, RC professionale di Istituzioni Finanziarie, Responsabilità Civile Datoriale, Responsabilità Civile Professionale, Responsabilità Civile Patrimoniale, Responsabilità da Prospetto Informativo, BusinessGuard Data Plus, BusinessGuard Premier ed Enti senza scopo di lucro. Sponsored by AIG Europe

Risparmio e investimenti - Comunicablog

FINANZAINMENTE
NEWS